News

Roma | Mobilitazione lavoratrici e lavoratori McDonald’s

22 May 2018 |  Clap Roma
Mobilitazione McDonald's

Roma 22.05.2018 – Comunicato stampa

:: Fallimento negozio McDonald’s ::

Lavoratrici e lavoratori si mobilitano: “McDonald’s trovi una soluzione!”

Con sentenza del Tribunale di Roma dell’11 aprile scorso, la Dave S.r.l., gestore del negozio McDonald’s di piazza Pio XI (Roma), è stata dichiarata fallita. Questo, nonostante l’andamento tutt’altro che negativo dell’attività commerciale. La mala gestione della Dave S.r.l. è ricaduta integralmente sui dipendenti, che, tra l’altro, hanno continuato a lavorare senza percepire alcuna retribuzione fino al 17 aprile e che, soprattutto, da allora sono senza occupazione e senza stipendio.

Si tratta di personale che ha servito con dedizione il marchio McDonald’s per tanti anni, in alcuni casi oltre venti. Donne e uomini, con famiglie e figli a carico, che si sono ritrovati, dall’oggi al domani, in mezzo alla strada. Si tratta di una drammatica crisi occupazionale di cui nessuno, al momento, si sta prendendo carico.

Per questo motivo, a partire dalle ore 11 di stamattina davanti alle serrande chiuse del negozio, lavoratrici e lavoratori romperanno il silenzio, con un presidio e un volantinaggio. Chiedendo un incontro urgente a McDonald’s, pretendendo di essere immediatamente ricollocati a parità di condizioni contrattuali/salariali; e soprattutto, una volta subentrato il nuovo gestore nel punto vendita di piazza Pio XI, di essere da quest’ultimo riassorbiti alle stesse condizioni. 

Lavoratrici e lavoratori McDonald’s Pio XI

CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario