News

copertina-clap-swing-def

Swing for CLAP

20 October 2017 |  Clap Roma

Balla e sostieni le Camere del Lavoro Autonomo e Precario

L’indipendenza pretende fatica, organizzazione, innovazione. Ma sono necessarie anche risorse. Affinché le lotte delle lavoratrici e dei lavoratori possano essere sostenute, affinché nessun* rimanga sol*.

Il 27 ottobre vi aspettiamo tutt* a Esc, per dare forza alle Camere del Lavoro Autonomo e Precario. E in vista dello Sciopero sociale e generale del prossimo 10 novembre.

Swing for CLAP!

>> Read more

Logo Rete Sanità

Sanità: è ora di cambiare!

14 October 2017 |  Clap Roma

Verso lo Sciopero generale e sociale del 10 novembre ::

Giovedì 2 novembre, ore 17 presso via dei Reti 35 (San Lorenzo) Aula A ::

Con il Decreto firmato dal Presidente Zingaretti lo scorso 5 ottobre, un’altra novità normativa importante si afferma nella Regione Lazio: le strutture sanitarie private, che richiedono l’accreditamento o già accreditate, dovranno assumere con contratti a tempo indeterminato buona parte del loro personale. Più precisamente, le strutture private già accreditate dovranno stabilizzare il 75% del personale in servizio entro il 30 novembre 2017, l’80% entro il 31 dicembre del 2018. Un passo importante, che risponde a una delle rivendicazioni che presentammo alla Cabina di Regia SSR l’8 marzo scorso, durante lo Sciopero globale delle donne, e poi a seguire nella grande assemblea del 14 giugno. È noto, infatti, come nelle strutture private in convenzione si faccia abuso di finte partite Iva, imponendo disparità retributive e assenza di tutele per una fetta consistente delle lavoratrici e dei lavoratori. E, chi alza la testa (vedi “Villa delle Querce”), viene licenziato.

>> Read more

Olol Jackson

Ciao Olol, ciao

30 September 2017

Olol ci ha molto insegnato, al fianco di Olol abbiamo lottato contro i potenti della Terra, l’ingiustizia sociale, lo sfruttamento e la disuguaglianza.

Se ne è andato stanotte e lascia un vuoto enorme, i nostri cuori infranti, perché tanta è stata la sua generosità, nelle mille battaglie che ha animano in questi anni: dalla difesa del territorio, col movimento “No Dal Molin”, a quella delle lavoratrici e dei lavoratori, con ADL COBAS.

Coraggioso e tenace nelle lotte, ma mai austero: sempre sorridente; una gioia contagiosa. Inventare un mondo nuovo, infatti, nulla ha a che fare col cielo grigio. Olol ci ha insegnato anche questo, con grande umanità. Ci mancherà.

Stringiamo con amore la sua comunità militante, di Vicenza e del Nord-Est, le attiviste e gli attivisti di ADL COBAS, sindacalisti straordinari ai quali molto dobbiamo.

CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario

 

Torino 29.09

Torino | Contro il G7, nascono le CLAP

25 September 2017

Venerdì 29 settembre, nel pieno della contestazione del G7 Lavoro Scienza Industria, a Torino nasceranno le Camere del Lavoro Autonomo e Precario. Un esperimento di organizzazione del lavoro vivo che riprende e rilancia quanto fatto in questi 4 anni dal nostro dispositivo sindacale. Non possiamo che essere molto lieti, e parteciperemo attivamente alle due assemblee previste per il 29 pomeriggio, a partire dalle 14:30, presso Cavallerizza Irreale. Nella prima, avremo il piacere di confrontarci con i riders che a Torino, a Milano e a Parigi stanno animando lotte decisive contro il Platform Capitalism. Nella seconda (ore 18:30), avremo modo di raccontare formule organizzative e pratiche di conflitto messe in campo a Roma e Padova. Chiariremo dunque il tentativo che stiamo conducendo di reinventare lo strumento sindacale, combinando organizzazione, servizi (assistenza legale, fiscale, previdenziale) e mutualismo. Pubblichiamo a seguire la presentazione delle due assemblee e, in generale, della mobilitazione.

>> Read more

Focus

Fight for your rights 1

Padova | Tutele e diritti del lavoro ai tempi del Jobs Act

18 October 2017 |  Clap Padova

Corso di formazione a cura delle CLAP Padova

:: Negli ultimi anni, il mercato del lavoro italiano ed europeo è cambiato radicalmente. Gli interventi legislativi rivolti alla regolazione dei rapporti fra impresa e lavoratori hanno di fatto eroso gran parte dei diritti e delle tutele che nel corso degli anni ‘60 e ‘70 erano state faticosamente costruite attraverso importanti stagioni di lotte e mobilitazione del mondo del lavoro.

La nostra esperienza quotidiana ci insegna che la precarietà non è più una dolorosa e breve transizione riservata ai giovani, ma rappresenta piuttosto la caratteristica principale di tutte le figure del mercato del lavoro contemporaneo. Una condizione che, nella sua brutalità, non è confinata alla sola sfera lavorativa, ma pregiudica la possibilità stessa di costruire delle condizioni di vita dignitose.

>> Read more

Ryanair

Ryanair: si organizzano anche gli assistenti di volo

14 October 2017

Segnali di agitazione in Inghilterra e Spagna. Uno sciopero convocato in Italia, il prossimo 27 ottobre. Intanto, una sentenza della Corte di Giustizia Europea rende possibile agire legalmente per ottenere i livelli retributivi e contributivi previsti dalla contrattazione collettiva nazionale.

In un articolo del 21 settembre scorso, scritto a commento della fuga di piloti che ha costretto Ryanair a lasciare a terra migliaia di passeggeri, sostenevamo che la fase di debolezza dell’azienda avrebbe potuto aprire un nuovo spazio di vertenza anche per steward e hostess. Quella che allora sembrava soltanto una possibilità, sta diventando rapidamente un’opzione concreta.

>> Read more

Corso di formazione

Corso di formazione sindacale 2017-2018

3 October 2017 |  Clap Roma

Sapere, per saper lottare. Lottare, per sapere.

|| I recenti interventi normativi e la retorica politico-mediatica che li ha supportati ci consegnano uno scenario nefasto: per un verso la distruzione del diritto del lavoro così come l’abbiamo conosciuto negli ultimi decenni; per l’altro, un attacco robusto ai diritti sindacali, in primo luogo quello di Sciopero. Il tutto segnato da una disaffezione profonda delle giovani generazioni nei confronti del sindacato; d’altronde tradite da chi, pur di mantenere intatte postazioni di potere, ha preferito tutelare pochi (una parte del lavoro dipendente, i pensionati, ecc.) e abbandonare tutti gli altri (il cosiddetto lavoro «atipico», a tempo, parasubordinato, autonomo, ecc.). Organizzare il lavoro, oggi, è sempre più difficile, anche perché troppe sono le figure che vivono sotto il ricatto della precarietà. Lo spettro della disoccupazione spinge ad accettare condizioni, contrattuali e salariali, sempre peggiori; e di certo non favorisce la solidarietà.

>> Read more

Ryanair

La fuga di piloti mette all’angolo Ryanair

21 September 2017 |  Giansandro Merli

La compagnia si trova in una crisi senza precedenti rispetto alla gestione dei suoi lavoratori. Il modello fondato sulla compressione del costo del lavoro anche attraverso un forte turn over inizia a scricchiolare ::

Lunedì 18 settembre, Michael O’Leary, amministratore delegato della più famosa compagnia low cost, è stato costretto a convocare una conferenza stampa e spiegare quello che stava accadendo in casa Ryan. Circa 2mila voli cancellati e fino a 400mila passeggeri lasciati a terra nelle prossime sei settimane. Nel mezzo, un errore di comunicazione da principianti: annunciare le cancellazioni senza specificare i voli interessati. Un fatto che ha mandato nel panico tutti coloro che avevano in tasca un biglietto compreso nel periodo a rischio (quasi 2 milioni di persone).

>> Read more

Appuntamenti

Oct 27 22:00

Roma | Swing for CLAP

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Oct 13 17:00

Roma | Corso di formazione sindacale

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Sep 29 14:30

Torino | Nascono le Camere del Lavoro Autonomo e Precario

Cavallerizza Irreale, via Verdi 9 Torino

Sep 28 16:00

Liguria | CLAP incontra gli Assistenti Sociali

Palazzo Scotto Nicolari, via delle Medaglie d'Oro 7 Albenga

Sep 22 17:00

22 Settembre | Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

Istituto Maestre Pie Venerini, Via Beata Rosa Venerini, 3 Ariccia

Sep 13 18:30

Sep 04 17:00

Roma | Riparte lo sportello delle CLAP!

Esc, via dei Volsci 159 Roma

Jul 12 18:30

Assemblea della Rete “La Salute NON si appalta”

Esc, Atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Jun 23 18:00

Orizzontale, innovativo, combattivo: le sfide del sindacalismo sociale

Esc, Atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Jun 14 17:00

Sanità | Assemblea pubblica con la Regione Lazio

Teatro Mongiovino, Via Giovanni Genocchi 15 Roma

Chi siamo

Chi siamo

Come nascono le CLAP

La precarietà è la condizione contemporanea del lavoro e della vita. Ha cominciato a esserlo, soprattutto per le giovani generazioni, a partire dalla metà degli anni ’90, si è consolidata negli anni zero; con la crisi è divenuta, propriamente, condizione generalizzata. Tanto che sono venute meno le demarcazioni, ancora evidenti solo un decennio fa, tra lavoro precario e lavoro stabile e, con l’approfondimento della catastrofe economica nell’Eurozona, tra lavoro e disoccupazione.

Sarebbe più opportuno, per afferrare con una parola il mercato del lavoro, e raccontare le nostre vite, usare la nozione di transizione: da un lavoro precario all’altro, dalla partita Iva al contratto precario (e viceversa), dall’impiego stabile alla disoccupazione. Ancora: da un paese all’altro, assumendo che oggi le migrazioni non riguardano più soltanto le popolazioni del Sud o dell’Est del mondo, ma coinvolgono con forza giovani e meno giovani del Sud Europa.

>> Read more

iww

Solidarity Forever

DI FRANCESCO RAPARELLI**

Appunti sul sindacalismo rivoluzionario americano e quello da costruire in Europa

1. A conclusione dell’opuscolo curato dal Collettivo di “Primo maggio”, La tribù della talpe, Sergio Bologna presenta stenograficamente i tratti qualificanti della «leggenda» dell’Industrial Workers of the World e, parafrasando Mario Tronti e il suo Lenin in Inghilterra (1964), propone: «IWW a Torino» (BOLOGNA 1978). Dalla fabbrica alla società, dalla centralità dell’operaio-massa alla circolazione delle merci, la logistica: questo il passaggio imposto dalla ristrutturazione capitalistica targata Agnelli. Se alla fabbrica si sostituisce il territorio, allora, questa l’ipotesi politica di Bologna, decisivo riscoprire la storia del sindacalismo rivoluzionario americano, le sue forme organizzative e di lotta, il suo piglio combattivo, generoso e libero dalle ideologie.

>> Read more