News

Reddito subito 1

“Reddito subito”: azione di precari e disoccupati all’INPS di Roma

20 April 2018 |  Clap

Ieri (19 aprile) un gruppo di precari e disoccupati si è recato all’INPS di Roma per richiedere il reddito. I requisiti richiesti dal ReI (Reddito di Inclusione) – come più volte abbiamo segnalato – sono molto restrittivi; una misura di welfare inaccessibile ai più, tra l’altro sotto-finanziata. E intanto, mentre gli esponenti dei vari partiti continuano a discutere tra loro per formare il nuovo governo, donne e uomini non riescono ad arrivare a fine mese. Il mercato del lavoro è sempre più sbilanciato a favore delle aziende, e lavoratrici e lavoratori versano in condizioni peggiori di quelle di dieci anni fa.

La campagna “Reddito subito”, promossa da precari e disoccupati (a Roma e in diverse città italiane), vuole spezzare questa ruota, che gira ormai da troppo tempo. Qui di seguito, il testo del volantino che lancia la mobilitazione.

>> Read more

Riders - Scioperi

Riders: nuove forme di lotta e sindacalizzazione

18 April 2018 |  Paolo Scanga

Di ritorno dall’assemblea dei riders di Bologna un racconto sulle nuove forme di lotta immaginate, sulle rivendicazioni e sugli strumenti utili per una nuova sindacalizzazione ::

Foodora, Deliveroo, Glovo e JustEat. Queste le catene del food delivery rappresentate da più di centocinquanta lavoratrici e lavoratori presenti all’assemblea nazionale dei riders che si è tenuta domenica nei nuovi spazi di Labas. Da Bologna, Milano, Torino e tante altre città le e i riders, così come tanti solidali, hanno risposto all’appello lanciato dal collettivo Riders Union Bologna. Ma non solo, erano presenti anche rappresentanti del Collectif des livreurs autonomes de Paris (CLAP) e del Collectif des coursier-e-s provenienti dal Belgio. Un elemento, che rappresenta quanto sia centrale lo spazio continentale per provare a costruire una piattaforma organizzative e rivendicativa all’altezza di queste catene dello sfruttamento multinazionali.

>> Read more

Bologna - Assemblea nazionale dei riders

Bologna | Assemblea nazionale dei riders

13 April 2018

Domenica 15 aprile ore 10.30 a Làbas, Vicolo Bolognetti 2, Bologna ::

*Promossa da Riders Union Bologna ::

Sono ormai due anni che in tutta Europa i riders dei servizi di food delivery via app hanno alzato la testa e reclamato diritti e retribuzioni migliori. In tante città sono nati spontaneamente gruppi o collettivi di lavoratori e lavoratrici che hanno smascherato la retorica delle piattaforme secondo la quale la cosiddetta gig economy sarebbe fatta di lavoretti volutamente saltuari, attività piacevoli, maggiore libertà.

>> Read more

Casale Garibaldi

Roma | Apre lo sportello del Casale Garibaldi

13 April 2018 |  Clap Roma

Tra Centocelle e Torpignattara, nella semiperiferia est della città, nasce una nuova casa delle CLAP. Dopo alcuni mesi di intensa gestazione, apre finalmente lo sportello di primo contatto di Casale Garibaldi – common at work, spazio sociale di “mutualismo, autogoverno e liberazioni”.

Lo sportello è rivolto a precar* e lavorat* autonom* che hanno bisogno di consulenza legale e fiscale, sostegno mutualistico e sindacale.

>> Read more

«Il Rei è nudo». Blitz all’Inps dei precari che chiedono «reddito di base»

il manifesto racconta la prima tappa della mobilitazione dal basso che Reddito Subito sta costruendo! Ieri mattina abbiamo dato il via alla campagna..

10likes0comments1 day ago

Siamo sotto l'INPS di Roma Casilino Presentino, tra centinaia di persone in coda con moduli per richiedere il #reddito. Stufi delle promesse..

19likes0comments2 days ago

Focus

Francia 2018

Francia | Per una primavera di sciopero sociale

13 April 2018

di Plateforme d’enquêtes militantes | La primavera 2018 in Francia si è aperta con una nuova sequenza di mobilitazione sociale potenzialmente decisiva per il numero di settori sociali interessati, per la posizione strategica che alcuni di questi occupano nelle catene del valore e per le poste in gioco che essa pone a livello continentale a fronte dell’attuale configurazione dei rapporti di forza europei. Dopo le prime grandi manifestazioni di massa dei ferrovieri e l’intensificazione delle dinamiche di resistenza sindacale, altri settori sociali e lavorativi si sono aggiunti alla mobilitazione. Contemporaneamente, le principali università del paese si sono mobilitate contro la nuova legge approvata a marzo (la Loi ORE) che restringe l’accesso all’università sulla base di una logica fortemente “meritocratica”.

>> Read more

Reclaim the Money

Il 4 di Marzo e l’urgenza di una marea sul reddito di base incondizionato

24 March 2018 |  Clap Padova

E fai l’analista di calciomercato

Il bioagricoltore, il toyboy, il santone

Il motivatore, il demotivato

La risorsa umana, il disoccupato

Perché lo fai?

[…]

Per un mondo diverso

Libertà e tempo perso

E nessuno che rompe i coglioni

Nessuno che dice se sbagli sei fuori.

>> Read more

Lavoro e mutualismo

Lavoro e mutualismo

20 March 2018 |  Clap Roma

Mercoledì 28 marzo,

ore 18 presso Esc – Atelier autogestito (via dei Volsci 159) ::

 

SMart e le CLAP a confronto ::

 

Intervengono: Chiara Faini e Francesco Raparelli ::

Introduce e modera: Riccardo Antoniucci ::

>> Read more

Money

Una, nessuna, centomila proposte di Reddito

12 March 2018 |  Clap Roma

Cosa si nasconde dietro al dibattito sul Reddito di cittadinanza, cosa propongono realmente i 5 Stelle e di cosa ci sarebbe bisogno ::

Finalmente, dopo anni in cui il dibattito era relegato a strette cerchie di economisti, sociologi e attivisti, il Reddito di base (o di cittadinanza, o minimo) appare sul palcoscenico della grande politica. Il Movimento 5 Stelle trionfa nell’ultima tornata elettorale e sbandiera nel suo programma, proprio al primo punto, l’introduzione del Reddito di cittadinanza: nei giorni successivi si scatena lo scherno degli avversari politici, che accusano l’elettorato 5 Stelle di essere ingenuo, fannullone e di cercare “soldi facili”, senza lavorare. Contestualmente, si moltiplicano le ricerche in rete sul «Reddito di cittadinanza» e molte persone (fake news o verità?) si rivolgono ai CAF per chiedere il Reddito promesso in campagna elettorale.

>> Read more

Appuntamenti

Feb 09 17:00

Roma | Corso di formazione sindacale

Esc, Atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Feb 07 17:00

Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

Centro "AD GENTES" - Missionari Verbiti, via dei Laghi bis, 52 Nemi

Dec 15 17:00

Roma | Corso di formazione sindacale

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Dec 13 17:30

Roma | Presentazione di “Reddito di cittadinanza”

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Nov 17 17:00

Roma | Corso di formazione sindacale

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Nov 10 09:00

Roma | Sciopero generale e sociale

Ministero della Salute, piazza Castellani Roma

Nov 07 17:00

Roma | Lavoro e capitalismo delle piattaforme

Esc Atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Oct 27 22:00

Roma | Swing for CLAP

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Oct 13 17:00

Roma | Corso di formazione sindacale

Esc, atelier autogestito, via dei Volsci 159 Roma

Sep 29 14:30

Torino | Nascono le Camere del Lavoro Autonomo e Precario

Cavallerizza Irreale, via Verdi 9 Torino

Chi siamo

Chi siamo

Come nascono le CLAP

La precarietà è la condizione contemporanea del lavoro e della vita. Ha cominciato a esserlo, soprattutto per le giovani generazioni, a partire dalla metà degli anni ’90, si è consolidata negli anni zero; con la crisi è divenuta, propriamente, condizione generalizzata. Tanto che sono venute meno le demarcazioni, ancora evidenti solo un decennio fa, tra lavoro precario e lavoro stabile e, con l’approfondimento della catastrofe economica nell’Eurozona, tra lavoro e disoccupazione.

Sarebbe più opportuno, per afferrare con una parola il mercato del lavoro, e raccontare le nostre vite, usare la nozione di transizione: da un lavoro precario all’altro, dalla partita Iva al contratto precario (e viceversa), dall’impiego stabile alla disoccupazione. Ancora: da un paese all’altro, assumendo che oggi le migrazioni non riguardano più soltanto le popolazioni del Sud o dell’Est del mondo, ma coinvolgono con forza giovani e meno giovani del Sud Europa.

>> Read more

iww

Solidarity Forever

DI FRANCESCO RAPARELLI**

Appunti sul sindacalismo rivoluzionario americano e quello da costruire in Europa

1. A conclusione dell’opuscolo curato dal Collettivo di “Primo maggio”, La tribù della talpe, Sergio Bologna presenta stenograficamente i tratti qualificanti della «leggenda» dell’Industrial Workers of the World e, parafrasando Mario Tronti e il suo Lenin in Inghilterra (1964), propone: «IWW a Torino» (BOLOGNA 1978). Dalla fabbrica alla società, dalla centralità dell’operaio-massa alla circolazione delle merci, la logistica: questo il passaggio imposto dalla ristrutturazione capitalistica targata Agnelli. Se alla fabbrica si sostituisce il territorio, allora, questa l’ipotesi politica di Bologna, decisivo riscoprire la storia del sindacalismo rivoluzionario americano, le sue forme organizzative e di lotta, il suo piglio combattivo, generoso e libero dalle ideologie.

>> Read more