News

Regione - 14.07.2016

Internalizzazione e riconoscimento dei titoli di servizio!

14 July 2016 |  Clap Roma

Comunicato stampa – Roma 14.07.2016

Sanità: lavoratrici e lavoratori incontrano Cabina di Regia della Regione Lazio;

Verso lo sblocco del turnover, per il riconoscimento dei titoli di servizio degli “esternalizzati”!

Da poco terminata la nostra mobilitazione sotto la sede della Giunta Regionale. Una mattinata importante nella quale, con il presidio, siamo riusciti a conquistare un primo momento di confronto con la Cabina di Regia della Sanità, nella figura di Egidio Schiavetti, sollecitato e partecipato dalla Consigliera regionale Marta Bonafoni e da Saturnino Salvagni, dello staff del Vicepresidente Massimiliano Smeriglio.

>> Read more

Sanità 1

A parità di prestazione… parità di retribuzioni, diritti, contratti!

9 July 2016 |  Clap Roma

Garantire la continuità delle cure con l’abbattimento della precarietà ::

Siamo lavoratrici/lavoratori di Cooperative e ci occupiamo di riabilitazione e salute mentale: siamo psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti, terapisti della neuro/psicomotricità, logopedisti, impegnati nella cura delle fasce deboli, degli adulti con disabilità e dell’infanzia. Siamo dipendenti e collaboratori con partita IVA di Coop., ma prestiamo il nostro servizio presso ASL Roma 1, rispondendo alle sue esigenze strutturali. Pur non essendo dipendenti ASL, infatti, siamo il 60-80% del personale che, ogni giorno, rende possibile la cura per bambini e adulti.

>> Read more

Nuit-Debout

Conquistare il comune delle lotte

1 July 2016 |  Clap

Report del Primo Meeting nazionale delle Camere del Lavoro Autonomo e Precario ::

Una nuova specie: questa è l’ambizione delle Camere del Lavoro Autonomo e Precario. Non troppo dissimile dagli Hopefullmonsters (letteralmente: ‘mostri pieni di speranza’) che costellano i salti evolutivi. Una nuova specie di sindacato, ostile alle fratture categoriali e corporative, dunque orizzontale e territoriale. Una ricerca pratica con al cuore un obiettivo chiaro: sindacalizzare il lavoro privo di tutele, frammentato, impoverito, ricattato.

>> Read more

Basta-lavoro-gratis

Generazione Zero: Zero diritti, zero tutele, zero sicurezze

16 June 2016

Noi siamo questi, e chi tocca uno di noi, tocca ognuno di noi. Noi, attiviste e attivisti di CLAP Napoli – Camere del Lavoro Autonomo e Precario, sentiamo l’esigenza di intervenire sui fatti di sabato 11 Giugno, avvenuti a seguito della contestazione di un gruppo di attivisti di questa città (Disoccupati 7 Novembre, Comitato per Il Reddito Minimo Garantito, Zero81, ecc.) durante un incontro tenutosi presso la Fondazione Banco di Napoli tra il mondo accademico e il sottosegretario al Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali.

>> Read more

Focus

Dovete-darci-il-denaro

Renzi ha ragione: il reddito di base è un messaggio «devastante»

6 July 2016 |  Tiziano Trobia

Sarà sicuramente colpa nostra, saremo osservatori poco attenti dei fatti nostrani e avremo la colpa di concentrarci sulle inezie più che sulle cose che contano: continuiamo infatti a vedere e dipingere un paese da «gufi», mentre tutto sembrerebbe essere molto diverso.

Matteo Renzi, dopo lo schiaffo elettorale, gira per l’Europa raccontando del suo salvifico Migration Compact e di come tutti dovrebbero prendere esempio, si gode la sua posizione di leader di un grande paese europeo e sulla Brexit ricopre il ruolo del poliziotto (semi)buono invitando tutti alla calma e dichiarando di voler svolgere un ruolo di ponderata e razionale mediazione tra chi vuole mandare un segnale a tutti, imponendo tempi e condizioni molto dure, e la Gran Bretagna, che tanta fretta non sembrerebbe avere.

>> Read more

Loi-Travail

Loi Travail: cosa vuol dire sciopero

28 May 2016 |  Tiziano Trobia

Precisazione iniziale obbligatoria: esaltare ciò che avviene lontano da casa nostra, in termini di lotte e di movimenti, è un’operazione cara a molti che abbiamo sempre mal sopportato. I media mainstream esaltano spesso gli straordinari conflitti che avvengono fuori dai confini nazionali, salvo poi essere silenziosi (nel migliore dei casi) o feroci nei confronti di quelli che si sviluppano in Italia – certo, nel caso francese si sono in prima battuta distinti, finché è stato possibile, per un accurato lavoro di occultamento della notizia, tanto il terrore del contagio.

>> Read more

Carta-2

Carta (3.0) dei diritti e dei principi del lavoro autonomo e indipendente

13 May 2016

Una proposta aperta, in 9 punti, della “Coalizione 27 febbraio” – versione 3.0

Premesse

Creare una Carta delle pretese e dei diritti dei lavoratori autonomi e dei freelance è cosa utile per interloquire criticamente con l’iniziativa legislativa del governo che, con il Ddl collegato alla Legge di stabilità (2015), intende promuovere uno Statuto del lavoro autonomo professionale.

>> Read more

Primo marzo

A Roma l’accoglienza può trasformarsi in una bomba sociale

25 March 2016

di Roberto Ciccarelli ***

: : : : : : : :

Inchiesta. L’altra faccia di Mafia Capitale. A farne le spese sono i migranti e gli operatori sociali senza stipendio. Emerge un movimento sostenuto da una nuova esperienza di sindacato sociale: le Camere del lavoro autonomo e precario (Clap). Viaggio in un sistema di accoglienza ispirato all’emergenza continua. Dai fatti di Tor Sapienza a oggi.

***

>> Read more

Appuntamenti

Jul 07 20:00

Jun 25 15:00

Jun 18 20:30

May 20 17:00

Feb 18 18:00

Nasce CLAP a Padova | 18 e 25 febbraio

Bioslab, Via brigata padova, 7 Padova

Feb 10 18:30

Verso il Primo marzo

Communia, Via dello scalo san lorenzo, 33 Roma

Dec 13 16:00

Seminario di formazione fiscale – I atto

ESC Atelier, Via dei volsci, 159 Roma

Jul 14 18:00

OZ 14.07 | Pratiche di mutualismo contro la crisi

OZ - Officinezero, Via umberto partini, 21 Roma

Jul 07 12:00

Chi siamo

Chi siamo

Come nascono le CLAP

La precarietà è la condizione contemporanea del lavoro e della vita. Ha cominciato ad esserlo, soprattutto per le giovani generazioni, a partire dalla metà degli anni ’90, si è consolidata negli anni zero, con la crisi è divenuta, propriamente, condizione generalizzata. Tanto che sono venute meno le demarcazioni, ancora evidenti solo un decennio fa, tra lavoro precario e lavoro stabile e, con l’approfondimento della catastrofe economica nell’Eurozona, tra lavoro e disoccupazione.

Sarebbe più opportuno, per afferrare con una parola il mercato del lavoro, e raccontare le nostre vite, usare la nozione di transizione: da un lavoro precario all’altro, dalla partita Iva al contratto precario (e viceversa), dall’impiego stabile alla disoccupazione. Ancora: da un paese all’altro, assumendo che oggi le migrazioni non riguardano più soltanto le popolazioni del Sud o dell’Est del mondo, ma coinvolgono con forza giovani e meno giovani del Sud Europa.

>> Read more

iww

Solidarity Forever

DI FRANCESCO RAPARELLI**

Appunti sul sindacalismo rivoluzionario americano e quello da costruire in Europa

1. A conclusione dell’opuscolo curato dal Collettivo di “Primo maggio”, La tribù della talpe, Sergio Bologna presenta stenograficamente i tratti qualificanti della «leggenda» dell’Industrial Workers of the World e, parafrasando Mario Tronti e il suo Lenin in Inghilterra (1964), propone: «IWW a Torino» (BOLOGNA 1978). Dalla fabbrica alla società, dalla centralità dell’operaio-massa alla circolazione delle merci, la logistica: questo il passaggio imposto dalla ristrutturazione capitalistica targata Agnelli. Se alla fabbrica si sostituisce il territorio, allora, questa l’ipotesi politica di Bologna, decisivo riscoprire la storia del sindacalismo rivoluzionario americano, le sue forme organizzative e di lotta, il suo piglio combattivo, generoso e libero dalle ideologie.

>> Read more