News

Frosinone 17.05

Veterinari | Un primo passo per conquistare ciò che ci spetta

17 May 2017 |  Clap

Frosinone 17.05 – Comunicato stampa ::

Ottenuto l’incontro con la Direzione Generale ASL

Un primo incontro importante, seppur interlocutorio, quello che abbiamo ottenuto questa mattina. Durante lo svolgimento del nostro presidio, e come da richiesta avanzata negli scorsi giorni, una nostra delegazione ha avuto modo di confrontarsi con il Direttore Amministrativo della ASL Frosinone, il Dott. Vincenzo Brusca, la Dott.ssa Maria Beatrice Ciaramella, sempre della Direzione Amministrativa, il Dott. Mauro Baldassarra del Dipartimento di Prevenzione (area Veterinaria). Presenti anche il Consigliere regionale di maggioranza, Marino Fardelli, e il Presidente dell’Ordine dei veterinari della Provincia di Frosinone, Antonio Lancia.

>> Read more

Veterinari in mobilitazione

Veterinari in mobilitazione: basta precarietà

15 May 2017 |  Clap Roma

Lettera aperta in vista del presidio del 17 maggio ::

Gentile Commissario Straordinario ASL Frosinone Dott. Luigi Macchitella,

siamo 23 veterinarie e veterinari che lavorano, da molti anni oramai, in regime di collaborazione con partita Iva per la ASL di Frosinone nel servizio afferente all’Area A – Sanità Animale, svolgendo compiti di profilassi animale nel territorio di competenza ASL presso le aziende dei comparti ovi-caprino e bovi-bufalino.

>> Read more

Coalizione 27 febbraio

13 maggio | La “Coalizione 27 febbraio” aderisce al corteo dei professionisti

12 May 2017 |  Clap Roma

Sabato 13 maggio a Roma è prevista una manifestazione nazionale di lavoratori autonomi. Ci sarà un corteo che partirà alle 10 da p.zza della Repubblica e si dirigerà fino a San Giovanni in Laterano. Si tratta – prima ancora di qualsiasi considerazione sui contenuti e la forma di questo appuntamento – di un fatto politico inedito. Mai prima di questa volta, in Italia, c’era stato un corteo nazionale promosso da alcune componenti del lavoro autonomo.

>> Read more

Facciamoci sentire

12 maggio | Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

9 May 2017 |  Clap Roma

A partire dalla proposta degli 8 punti, riprendiamo il confronto. 

12 MAGGIO 2017

Dalle ore 18 alle 20:30

ASSEMBLEA PUBBLICA

Presso il Centro “AD GENTES” – Missionari Verbiti, a Nemi

Ingresso auto: via dei Laghi bis, 52; ingresso pedonale: via delle Vigne 24, sopra il parcheggio di “Villa delle Querce”

Prendiamoci CURA anche dei nostri DIRITTI!

Lavoratrici e lavoratori in mobilitazione di “Villa delle Querce”

CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario

 

Focus

Medici precari

“Nino, Nino, Nino”… medici precari in ambulanza

26 May 2017

Quarta Puntata di ST.O.P! Storie di ordinaria precarietà. Una vita di studi, diventare medico e…andare di servizio allo stadio Olimpico per essere pagati con dei buoni benzina. 

di Olandese

Non sempre riesco a pensare al mio lavoro con sarcasmo e l’ironia, spesso prevale la rabbia, se non lo sbigottimento o l’amarezza. Gli stessi sentimenti che leggo nei loro volti, quando ne parlo con amici e familiari. Non solo perché empatizzano evidentemente con la mia condizione di lavoro, ma perché quello che io faccio ha direttamente a che fare con la salute di tutti.
>> Read more

finale-champions-league

Finale di Champions: non è tutto oro quel che luccica

22 May 2017

Terza puntata della rubrica ST.O.P (STorie di Ordinaria Precarietà). Dopo i colloqui di Ryanair, è tempo di calcio, di grandi eventi, di uomini d’affari. Se volete inviare la storia di un colloquio o di un’esperienza lavorativa, scrivete a info@clap-info.net

:: di C

:: “Ah ma hai lavorato a San Siro per la finale UEFA? Che figata!” NO! FIGATAUNCAZZO. “Beata te!” NO! Non eravamo beate nessuna di noi 200 hostess. Che da mezzogiorno eravamo là, sotto il sole a fare appello dopo appello, fila dopo fila, a timbrare il pass una alla volta per ogni spostamento. Poi quelle mezz’ore di attesa che si fanno infinite, aspettare che il personale UEFA ti venga a prendere per mostrarti l’area di lavoro, sentirti spronata a ingozzare qualunque snack ti sia portata dietro, perché, “ricordati che rimangerai solo alle 21!”.

>> Read more

99ecc291409dab89cde777fe0056d5b7

Colloquio per Ryanair: racconto semiserio di una giornata di ordinaria precarietà

18 May 2017 |  Sandro Gianni

Seconda puntata della nostra rubrica ST.O.P. (STorie di Ordinaria Precarietà): una storia ironica e pungente che racconta un colloquio in grado di aprire infinite possibilità… e che si rivela la solita lotteria in cui perdono sempre i lavoratori. Se volete inviare la storia di un colloquio o un’esperienza lavorativa scrivete a info@clap-info.net.

:: A giudicare dagli annunci nei portali per la ricerca di lavoro, sembra che sul mercato esistano solo tre tipi di occupazioni disponibili: sistemista Java, dialogatore e operatore call-center. Se non conosci Java e hai zero voglia di vendere il tuo tempo per delle chiacchiere con degli sconosciuti, al telefono o dal vivo, la ricerca pare senza possibili sbocchi. Aggiungi che la percentuale di risposta ai curriculum inviati rasenta lo zero e che la laurea e/o i master di cui sei in possesso non sono particolarmente quotati nella borsa degli skills… il quadro si complica parecchio. >> Read more

8 marzo 2017

“Villa delle Querce” | 8 punti per iniziare a prenderci CURA dei nostri DIRITTI

9 May 2017 |  Clap Roma

8 punti per CAMBIARE

1. Arretrati contrattuali. L’Accordo economico siglato da AIOP e CGIL-CISL-UIL il 15 settembre 2010 ha rinnovato il CCNL per il biennio 2006-2007. Se dal gennaio 2011 abbiamo cominciato a percepire gli aumenti in busta paga fissati dal nuovo tabellario, MAI è stata negoziata la “UNA TANTUM” per gli anni 2006-2010 che pure ci spetta. Sono nostri soldi, sono nostri diritti: pretendiamo di averli subito. Di più: ci vuole un vero rinnovo del CCNL, sia della sua parte economica, ferma appunto da ben 10 anni, si di quella normativa, ferma dal 2005.

>> Read more

Appuntamenti

May 12 18:00

Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

Centro "AD GENTES" - Missionari Verbiti, via dei Laghi bis 52 Nemi

Apr 21 10:00

Garanzia Giovani | Napoli: sit-in sotto la Regione

Consiglio Regionale Campania, Napoli

Apr 20 16:00

Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

Centro "AD GENTES", via dei Laghi bis 52 Nemi

Apr 04 14:00

Mar 28 16:00

Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di “Villa delle Querce”

Centro “AD GENTES” – Missionari Verbiti, via dei Laghi bis, 52 Nemi

Feb 17 19:30

Roma | SHE STRIKES!

Strike spa, Via U. Partini 21 Roma

Oct 20 22:30

Roma | Torcida Precaria @ San Lorenzo

San Lorenzo, Piazza dei Sanniti Roma

Oct 19 17:00

Roma | #STOPVOUCHER: assemblea verso lo Sciopero H24

Università "Sapienza", Piazzale Aldo Moro Roma

Oct 21 10:30

Chi siamo

Chi siamo

Come nascono le CLAP

La precarietà è la condizione contemporanea del lavoro e della vita. Ha cominciato a esserlo, soprattutto per le giovani generazioni, a partire dalla metà degli anni ’90, si è consolidata negli anni zero; con la crisi è divenuta, propriamente, condizione generalizzata. Tanto che sono venute meno le demarcazioni, ancora evidenti solo un decennio fa, tra lavoro precario e lavoro stabile e, con l’approfondimento della catastrofe economica nell’Eurozona, tra lavoro e disoccupazione.

Sarebbe più opportuno, per afferrare con una parola il mercato del lavoro, e raccontare le nostre vite, usare la nozione di transizione: da un lavoro precario all’altro, dalla partita Iva al contratto precario (e viceversa), dall’impiego stabile alla disoccupazione. Ancora: da un paese all’altro, assumendo che oggi le migrazioni non riguardano più soltanto le popolazioni del Sud o dell’Est del mondo, ma coinvolgono con forza giovani e meno giovani del Sud Europa.

>> Read more

iww

Solidarity Forever

DI FRANCESCO RAPARELLI**

Appunti sul sindacalismo rivoluzionario americano e quello da costruire in Europa

1. A conclusione dell’opuscolo curato dal Collettivo di “Primo maggio”, La tribù della talpe, Sergio Bologna presenta stenograficamente i tratti qualificanti della «leggenda» dell’Industrial Workers of the World e, parafrasando Mario Tronti e il suo Lenin in Inghilterra (1964), propone: «IWW a Torino» (BOLOGNA 1978). Dalla fabbrica alla società, dalla centralità dell’operaio-massa alla circolazione delle merci, la logistica: questo il passaggio imposto dalla ristrutturazione capitalistica targata Agnelli. Se alla fabbrica si sostituisce il territorio, allora, questa l’ipotesi politica di Bologna, decisivo riscoprire la storia del sindacalismo rivoluzionario americano, le sue forme organizzative e di lotta, il suo piglio combattivo, generoso e libero dalle ideologie.

>> Read more