News

Riders - Scioperi

I diritti dei riders | Le CLAP in TV

20 June 2018 |  Clap Roma

Prima ad “Agorà”, poi a “Porta a porta”, ieri (19.06) l’Avvocato delle Camere del Lavoro Autonomo e Precario Alessandro Brunetti è intervenuto nel dibattito – politico e giuslavoristico – sui diritti per i riders e il lavoro nella Gig Economy. Affondi importanti che rispondo agli eventi di queste ore concitate. Dopo aver presentato una bozza di Decreto Legge molto radicale, infatti, il Ministro Di Maio ha incontrato le maggiori piattaforme del Food Delivery, sollecitando la contrattazione collettiva. Contrattazione che, nelle parole del ceo di Foodora, potrebbe da subito cancellare il riferimento alla natura subordinata del rapporto di lavoro. Poco fa, invece, Zingaretti ha presentato la proposta di Legge regionale. Seguiranno presto aggiornamenti e analisi ulteriori.

Vedi il servizio e l’intervista di “Agorà”

Vedi il servizio e l’intervista di “Porta a porta”  

 

Leggi anche l’approfondimento dell’Avvocato Brunetti: Lotte e diritti nel mondo della Gig Economy

Mobilitazione McDonald's 2

Un fallimento FAST che ci lascia senza FOOD

22 May 2018 |  Clap Roma

Prendi un’azienda, spolpala; aprine altre altrove, magari cambiando nome. Quando il fallimento è imminente, fai finta di nulla. Quando il fallimento arriva, svignatela. Una storia (maledettamente) italiana. Succede a Roma, in piazza Pio XI, a due passi dal Vaticano. Si tratta di un McDonald’s, quello gestito dalla Dave S.r.l.; tante vetrine, una storia lunga alle spalle. Si tratta di trenta tra lavoratrici e lavoratori che finiscono in strada. Donne e uomini, italiani e migranti, famiglie e giovanissimi: fotografia di gruppo di chi, dall’oggi al domani, ha perso lavoro e soldi.

>> Read more

Mobilitazione McDonald's

Roma | Mobilitazione lavoratrici e lavoratori McDonald’s

22 May 2018 |  Clap Roma

Roma 22.05.2018 – Comunicato stampa

:: Fallimento negozio McDonald’s ::

Lavoratrici e lavoratori si mobilitano: “McDonald’s trovi una soluzione!”

Con sentenza del Tribunale di Roma dell’11 aprile scorso, la Dave S.r.l., gestore del negozio McDonald’s di piazza Pio XI (Roma), è stata dichiarata fallita. Questo, nonostante l’andamento tutt’altro che negativo dell’attività commerciale. La mala gestione della Dave S.r.l. è ricaduta integralmente sui dipendenti, che, tra l’altro, hanno continuato a lavorare senza percepire alcuna retribuzione fino al 17 aprile e che, soprattutto, da allora sono senza occupazione e senza stipendio.

>> Read more

Festival CLAP

CLAP and GO! | Festival del lavoro vivo e precario

10 May 2018 |  Clap Roma

Alla rincorsa di diritti e reddito

:: Da venerdì 25 a domenica 27 maggio, tre giorni di festa, musica, teatro, visioni e parole per sostenere le Camere del Lavoro Autonomo e Precario, dal 2013 sperimentazione di sindacato sociale, solidale, mutualistico.

Un Festival per confrontarci sulle forme di organizzazione e di tutela nel tempo della Gig economy, della dittatura degli algoritmi e delle piattaforme, dei lavoretti perenni, del lavoro gratuito, del lavoro autonomo povero e senza diritti, della precarietà dilagante, della disoccupazione strutturale. Uno spazio di incontro per disegnare insieme l’alfabeto dello sfruttamento e delle possibili resistenze; per capire come si lavora e si sopravvive nei distretti della cultura, della comunicazione, dello spettacolo.

>> Read more

Riders Pride - 1 maggio 2018

Libere e liberi dal ricatto! | Roma 19.05 – Assemblea nazionale delle CLAP

10 May 2018 |  Clap

Dignità per il lavoro, diritti e reddito per tutte e tutti

:: Sono mesi, ormai, che ci viene raccontata la stessa storia: l’Italia è fuori dal guado, la crisi è finita. Se guardiamo gli ultimi dati Eurostat, però, apprendiamo che il nostro paese è penultimo per numero di occupati, il gender pay gap (disparità di salario tra donne e uomini) supera il 20%, il 10% della popolazione più ricca possiede il 24,4% dei redditi. Ancora: in Italia ci sono 4,5 milioni di poveri assoluti (che non accedono ai consumi di prima necessità), 8,5 milioni di poveri relativi (che non superano la soglia dei 780 euro al mese). Ma l’ISTAT dice che l’occupazione è cresciuta. Peccato che il 90% delle nuove assunzioni sono a tempo determinato, e spesso si tratta di poche ore di lavoro in un mese.

>> Read more

Bologna - Primo maggio 2018

Primo maggio: cronache dalle piazze precarie

2 May 2018 |  Clap

Primo Maggio 2018. In Italia c’è vita fuori dal rito del Concertone di San Giovanni e dei comizi dei confederali, oltre le dichiarazioni vuote e sempre uguali della politica. Segnali importanti di organizzazione e di lotta sono arrivati da molte città, dove si è rinnovato il messaggio della May Day Parade, radicandolo in conflitti inediti del lavoro precario, mettendo in mostra fenomeni pregevoli di sindacalismo sociale.

A Bologna, giornata di Sciopero sociale delle lavoratrici e dei lavoratori delle piattaforme: riders di Foodora, Deliveroo, Glovo, e di molte altre piattaforme hanno deciso di fare logout per un giorno, mentre attraversavano le strade della città. “Non per noi ma per tutti”, lo slogan d’apertura del corteo, che ha visto la partecipazione di migliaia di giovani precarie e precari, che hanno capito chiaramente quale è la posta in palio: si toglie a qualcuno per poter (poi) togliere a tutti, mentre i profitti continuano a crescere.

>> Read more